Bye-bye "udev"! Entra ufficialmente "eudev" in Slackware-current!

Nell'ultimo aggiornamento abbiamo lo switch tra “udev” e “eudev” in Slackware-current


201511.20

Solo pochi giorni fà aveva fatto la sua comparsa nel ramo testing (vedi Una "quasi-beta" per Slackware 14.2) ed oggi eudev entra ufficialmente in Slackware-current andando a sostituire udev come manager dei dispositivi.

Pat ci fa sapere che …

We've made the switch from udev to eudev, and everything seems to be working
perfectly. Big thanks to the eudev team for helping us bring Slackware's
udev up to date! Make sure you remove the old udev and install both of the
new packages (eudev and libgudev), and then the changeover to eudev should
go as smooth as silk. Really, the icu4c upgrade seemed more disruptive. :)
A reboot after this is probably better than “/etc/rc.d/rc.udev force-restart”,
but that worked fine here, too. It would also be a good idea to regenerate
the initrd so that it uses eudev, but once again things worked fine here
either way. Have fun!

Infatti la versione udev la (182) utilizzata fino a ieri da Slackware risale a marzo 2012 e non è il solo motivo che ha spinto Pat ad adottare eudev. Poco dopo quella release, udev è parte di systemd . Grazie agli sviluppatori di Gentoo che non sono rimasti a guardare, si è deciso di creare un “fork” di udev epurandolo dal codice di systemd. Da questa pulizia è nato eudev che ora è il degno sostituto di udev in Slackware ed in altre disto Linux che non hanno adottato systemd“come gestore di init.

Nell'ultimo aggiornamento Pat ha ricompilato ed aggiornato anche diversi pacchetti tra cui:

  • X.org
  • GCC
  • {Network,Modem}Manager
  • ConsokeKit2
  • Driver video (tra cui Intel e ATI)
  • KDELibs
  • Akonadi
  • PHP 5.6.15
  • nmap 7.0
  • … and more

Potete far riferimento a questa pagina per l'elenco completo per la release a 32-bit e 64-bit di Slackware.

Come per gli altri aggiornamenti leggiamo attentamente il ChangeLog e sopratutto seguiamo le indicazioni di Pat per la rimozione di udev e la successiva installazione di eudev (vedi sopra). Per il resto slackpkg ci può dare una mano in questo compito così delicato:

# slackpkg update
# slackpkg install-new
# slackpkg upgrade-all

Buon aggiornamento a tutti ;)

Fonte http://slackware.com/


Articoli relativi

  • news/2015/11/20/bye-bye-udev-welcome-eudev-in-slackware-current.txt
  • Last modified: 18 months ago
  • by Giuseppe Di Terlizzi