Validare le nostre pagine (X)HTML

Tutti gli addetti al lavoro nel campo Web (WebMaster, WebDesigner, ecc…), sanno quanto è importante avere un codice chiaro, pulito e “standard”, per essere il più compatibile possibile, con la maggior parte dei browser in circolazione. Infatti molti creatori di pagine web, commettono il grossolani errori di sintassi, o addirittura, ancora più grave, di ottimizzare il proprio sito per un determinato browser (un esempio a caso, Internet Exploder). Questo comportamento, non garantisce la piena compatibilità e visualizzazione, con utenti che navigano con browser differenti, rendendo il sito “inesplorabile” o “inaccessibile” a determinate persone.

La stessa W3C (World Wide Web Consortium), il consorzio che stila le “raccomandazioni” dei linguaggi, che si usano per creare i contenuti per internet, ci viene in aiuto mettendo a disposizione “on-line” a tutti gli utenti, dei comodi strumenti per controllare la validità del codice. Questi “validatori” permettono il controllo della sintassi del codice, restituendo l'elenco completo degli errori, nel caso il nostro codice non fosse scritto correttamente secondo le specifiche. Ecco l'indirizzo che un buon WebMaster deve sempre avere:

Questo utile strumento, ci permette di validare il nostro codice in 3 modi:

  • inserendo l'indirizzo del nostro sito
  • inviare la pagina
  • inserire direttamente il codice

In ognuno di questi casi avremo sempre un chiaro output degli errori che il validatore ha trovano nel nostro codice, suggerendo dove e come correggere.

Il validatore online della W3C è un'importante strumento che andrebbe usato frequentamente per controllare se stiamo scrivendo codice seguendo gli standard. A molti però, scoccia collegarsi su internet ogni volta per validare il codice.

Ed è in questo momento che ci viene in aiuto Firefox. Come tutti sanno Firefox permette di estendere le sue funzionalità, grazie alle estensioni. Tra le centinaia di estensioni che esistono per Firefox una di queste fa proprio al caso nostro. Stiamo parlando di Html Validator, disponibile sia per Firefox che per Mozilla, scaricabile all'indirizzo:

Html Validator, è basato su Tidy, una utility sviluppata inizialmente dalla W3C, che serve a correggere il codice HTML non valido.

Perciò Html Validator permette di controllare la validià del nostro codice direttamente e comodamente da Firefox. In questo modo non saremo più costretti ad andare al sito della W3C per validare il codice, risparmiando così tempo.

Come vedete nell'esempio qui a fianco, Html Validator inserisce a destra, nella barra di stato di Firefox, un'icona che permette a colpo d'occhio di verificare se la pagina è ok, se c'è qualcosa che non và o se contiene errori.

Ma Html Validator fa di più. É possibile controllare dettagliatamente gli errori presenti nel codice come nella pagina del W3C. Infatti, cliccando due volte sull'icona, si aprirà una finestra che permette la visualizzazione del codice (X)HTML, con la lista di eventuali errori. Nella stessa finestra, compariranno anche informazioni su errori, ed utili informazioni sulla sintassi corretta da usare per il codice.